R - Ducatinside my Nick mi Life

Vai ai contenuti

Menu principale:

R

PER I DUCATISTI > Glossario Motoristico

Radiatore
Sistema capace di cedere all'aria il calore assorbito da un liquido (acqua od olio, generalmente). Nei propulsori automobilistici, ad esempio, il radiatore del liquido di raffreddamento serve a smaltire il calore che il liquido refrigerante assorbe dal motore percorrendo i condotti tra i cilindri, generando così il raffreddamento del motore stesso. Per sommi capi il radiatore è una superficie radiante, di solito formata da lamelle in alluminio, all'interno della quale il liquido viene fatto scorrere attraverso dei condotti. La presenza di una corrente d'aria (naturale o forzata da una ventola) che lambisce la superficie radiante fa si che parte del calore posseduto dal liquido passi all'aria, e venga quindi espulso.


Ripartitore di frenata  
A causa del trasferimento di carico durante una frenata decisa, le ruote posteriori si ritrovano ad avere una minor aderenza. Se la forza frenante che giunge al retrotreno fosse uguale per entrambi gli assi, le ruote posteriori si ritroverebbero a "bloccare" molto prima di quelle anteriori, generando un rallentamento non efficiente ma (soprattutto) innescando potenziali sbandate. Il ripartitore di frenata è un dispositivo meccanico od elettronico che diminuisce la potenza frenante che giunge alle ruote posteriori, calibrandola in base alla loro effettiva aderenza e rendendo fluido, omogeneo e rapido il rallentamento della vettura.


Retrotreno
Termine comunemente impiegato per indicare l'assale posteriore ovvero tutti gli organi delle sospensioni, della trasmissione finale, le ruote e i freni. Talvolta, impropriamente, si parla di retrotreno per indicare tutta la parte posteriore dell'automobile.


 
Ricerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu